Translate

venerdì 4 luglio 2014

La replica del Sindaco Paolo Festa.

Il Sindaco Paolo Festa, dopo la pubblicazione del mio articolo: Pieve Emanuele: il cantiere della speranza mi scrive per fare alcune puntualizzazioni. Pubblico integralmente ciò che mi è pervenuto.


Paolo Festa, Sindaco di Pieve Emanuele (MI) dal maggio 2012.


"Ritengo assolutamente necessario, ai fini della corretta ricostruzione della vicenda, apportare diversi elementi utili a ripristinare la verità per quanto concerne il progetto dell'autocostruzione a Pieve Emanuele.

lunedì 23 giugno 2014

Pieve Emanuele: il cantiere della speranza.

C'era anche l'ex presidente della provincia Filippo Penati quel giorno, insieme all'allora Sindaco Francesco Argeri e all'assessore Paolo Festa, all'inaugurazione del cantiere nell’area comunale di via Betulle/Paganini, nella bassa pianura lombarda a 12 km in linea d'aria dal centro di Milano.



da sx a dx: Ottavio Tozzo, Raffaele Vampa, Francesco Argeri, Filippo Penati, Lucia De Curtis, Paolo Festa. 
Foto http://www.ecodimilanoeprovincia.it/

mercoledì 4 giugno 2014

Il MAE revoca l'idoneità alla Ong Alisei.



http://www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it/pdgcs/italiano/Partner/ONG/comunicazioni.html

                                                                                                                                                              Con questa scarna informazione il Ministero degli Esteri, sul portale della Cooperazione allo Sviluppo, dà notizia del provvedimento messo in atto ieri (3/06/2014 n.p.) nei confronti della Ong responsabile della distrazione di denaro in oltre una dozzina di cantieri in Italia di autocostruzione assistita del progetto "Un Tetto per Tutti" e del fallimento di altri progetti internazionali di Cooperazione Internazionale, finanziati con fondi pubblici.

giovedì 22 maggio 2014

Solidarietà a Gianni Lannes, Su La Testa!

Ho ricevuto pochi minuti fa questa comunicazione.
Pubblico volentieri il comunicato stampa di Gianni Lannes, una persona che stimo molto.


OSCURATO SU LA TESTA. MA NESSUNO PUÒ TOGLIERE LA PAROLA A GIANNI LANNES. 
Oggi 22 maggio 2014, a mezzogiorno in punto, ignoti hanno oscurato e disattivato il diario internautico SU LA TESTA!

venerdì 16 maggio 2014

Cronaca di (stra)ordinaria follia.

"D'una una città" scriveva Italo Calvino, “non godi le sette o le settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda” (Le città invisibili, 1972).

I progetti di autocostruzione assistita voluti e sottoscritti dall'allora Sindaco (oggi Senatore) Vidmer Mercatali hanno fin da subito creato solo imbarazzi e malumori a Fabrizio Matteucci.
Senza le cospicue e sottaciute iniezioni di soldi pubblici del generoso assessore regionale Gian Carlo Muzzarelli, sia il cantiere di Piangipane (494.000 €) che quello di Savarna (200.000 €) non sarebbero stati  mai conclusi.

lunedì 12 maggio 2014

Leggeri, sereni e spensierati...non sapevamo!

1 settembre 2012, dopo 68 giorni di occupazione il Sindaco fa visita alle famiglie che occupano il cantiere di Filetto (RA).
"Non potevamo immaginare che andasse a finire così", assessore Piaia, 20 aprile 2012

"L'Amministrazione comunale e l'architetto Gloria Dradi hanno fatto ciò che dovevano e potevano.[...] C’è forse qualcuno che in buona fede può sostenere che, di fronte ad un’azienda che silenziosamente stava andando verso il fallimento, il Comune e l’architetto Dradi avessero potere più penetranti di quelli che sono stati esercitati?Il Sindaco in Commissione comunale il 21 novembre 2013.


Questa è la sintesi della difesa usata dal Comune fino ad oggi.
Il mantra imparato in fretta e ripetuto dal rappresentante comunale di turno, accompagnato normalmente da un movimento delle spalle e da un'apertura contemporanea delle mani, a simulare l'imponderabile e l'effimero.
Una affermazione che non lascia spazio ad altre considerazioni o domande.

mercoledì 30 aprile 2014

La risposta di Banca Etica: pecunia non olet



Questa la risposta pubblicata sul sito di Banca Etica dopo l'ondata di indignazione cresciuta a seguito di alcuni articoli pubblicati sul blog di informazione indipendente SU LA TESTA! di Gianni Lannes, in cui si esprimevano forti dubbi sulla condotta dell'istituto di credito di Padova e al tam tam rimbalzato in rete grazie ad Angelo Degaetano, che ha chiesto a cittadini e soci correntisti di rivolgere il proprio stupore e la propria incredulità alla dirigenza della stessa banca:


"Buongiorno,
cogliamo l'occasione del suo commento per pubblicare anche qui la risposta che abbiamo fornito a quanti ha scritto (stampa, mailing list, forum online etc.) e che si sono rivolti a noi per chiedere spiegazione sui fatti relativi al Cantiere di Autocostruzione di Filetto.