Translate

mercoledì 17 dicembre 2014

Il Kenya caccia Alisei Ong.

Regione del Corno d'Africa.


La Commissione di Controllo delle Ong del Governo del Kenya ha reso pubblica una lista di 510 organizzazioni internazionali nei confronti delle quali è stata revocata l'idoneità ad operare nel paese, sono stati congelati conti correnti e beni ed è stata inoltrata denuncia agli organi di sicurezza governativi perché assumano decisioni immediate nei loro confronti.

Il Direttore esecutivo della Commissione di controllo della Commissione Mohamed Faizul ha dichiarato come alcune di queste organizzazioni hanno operato in maniera opaca, spesso conducendo attività senza la dovuta autorizzazione.

Alcune di questi organismi No-Profit sono accusati anche di perseguire attività criminali, incluso finanziare il terrorismo di Al Shabab in Kenya e nel Corno d'Africa (Etiopia, Somalia, Eritrea e Gibuti) e di lavaggio di denaro sporco.

martedì 25 novembre 2014

Self Help Building scandal, we need help!


Photo shooted during the 2012 building site occupation. Photographer: Fabrizio Zani
TEXT OF THE LETTER SENT TO THE EURODEPUTIES:

I write you cause I'm not listened in my country.
I am from Ravenna, Italy, and I want to denounce the situation I'm living in the last 5 years.
In 2006 I partecipated to a self help building houses program in the city of Ravenna.
The project was thought for young and low salary's families by the same municipality. The unique aspect of the self build is that those who build the house are the future owners themselves.

venerdì 7 novembre 2014

Chi ha paura della verità?

Quando nacque, il progetto dell'autocostruzione assistita pareva davvero una modalità edilizia interessante e intelligente: con il lavoro condiviso e la supervisione di personale specializzato si otteneva il doppio risultato di offrire una casa ad un costo equo a famiglie giovani, selezionate per merito di reddito all'interno di bandi pubblici, e contemporaneamente si favoriva l'integrazione sociale del "condominio" attraverso il lavoro condiviso di un gruppo multietnico di famiglie (50% italiane, 50% straniere).


L'autocostruzione assistita avrebbe dovuto essere questo. Sentite come la descrive Ottavio Tozzo, presidente di Alisei Ong, durante la 2^ edizione di Terra Futura, organizzata da Banca Etica alla Fortezza da Basso di Firenze nel 2005:


video

lunedì 3 novembre 2014

Gli azzeccagarbugli di Alisei e il TAR del Lazio.

Jeans Michel Basquiat, untitled (fallen angel) 1981.
Quando non si può confutare la sostanza delle accuse gli avvocati si aggrappano alla forma, studiano meticolosamente le carte e trovano il dettaglio, il vizio di procedura, il pelo nell'uovo.

mercoledì 29 ottobre 2014

COMUNICATO STAMPA DI ALISEI ONG.



Tratto dal sito di Alisei Ong:

                                                                       COMUNICATO                                                                         
                                                                                                                                                                  
Nel gennaio di quest’anno la trasmissione Lucignolo 2.0 di Mediaset spa/Italia 1 ha mandato in onda una serie di servizi travisatori della realtà e diffamatori della reputazione di Alisei Ong. Per questo motivo siamo stati costretti a querelare all’Autorità Giudiziaria i giornalisti, i conduttori e i redattori che hanno confezionato e pubblicato quei servizi.      
Tramite i nostri legali abbiamo anche diffidato Mediaset dal proseguire con azioni infamanti e chiesto il ritiro dei video clip ancora disponibili in streaming e, infine, abbiamo richiesto il risarcimento dei danni. Mediaset spa ha ritirato i video diffamatori, ma non ha ancora provveduto a risarcire i danni subiti da Alisei Ong. In questi giorni siamo stati contattati da un giornalista del programma “Le Iene” di Mediaset spa/Italia 1 che ci ha chiesto un’intervista ma che non ha voluto precisarne i contenuti e l’oggetto.